Il nostro sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti, chiudendo questo banner o continuando nella navigazione del sito si accetta l’utilizzo dei cookie. Per altre informazioni leggere l'informativa completa.

Cerca nel sito

                                                                                                                    

VERSO LORETO GIOVANI 2018

 

"In cammino per incontrare": parte la stagione dei pellegrinaggi

Sono più di cento - ma il dato non è ancora definitivo visto che le iscrizioni si sono aperte da poco - i giovani provenienti dalla nostra regione che da venerdì 9 a domenica 11 marzo parteciperanno a "Loreto giovani". Un appuntamento che già da diversi anni apre la stagione dei pellegrinaggi dell'Unitalsi Toscana e che ha come tema "In cammino per incontrare". Il ritrovo è fissato a Loreto, con partenze fissate da varie zone della Toscana. Poi il pellegrinaggio inizierà a prendere vita nel pomeriggio con le parole di monsignor Rodolfo Cetoloni, asssistente regionale dell'Unitalsi, a cui seguiranno la cerimonia del noviziato, la processione eucaristica e, dopo cena, la fiaccolata nella piazza di Loreto, "Eccomi". "Molte sottosezioni - spiega Alessandro Legaluppi, responsabile regionale dei giovani Unitalsi - hanno lavorato davvero bene per far crescere i loro gruppi giovanili e hanno visto in questo pellegrinaggio il giusto strumento per far conoscere l'associazione e inserire al suo interno "nuove leve" permettendo loro di vivere in questo modo un'esperienza nuova e in piena condivisione". Una condivisione certificata ancora di più dal fatto che tutti i momenti del pellegrinaggio saranno vissuti fianco a fianco con i fratelli disabili per passare tutti insieme tre giorni in una dimensione di forte spiritualità. "Loreto giovani", infatti, è da sempre un momento in cui i giovani dell'associazione scelgono di concentrarsi e riflettere seriamente sull'importanza del messaggio evangelico nella vita di tutti i giorni, "è la ricerca - continua Legaluppi - di maggiore solidità interiore per essere testimoni più credibili della propria Fede in Cristo, in una coerente dedizione verso il prossimo, soprattutto i poveri, gli indifesi e i disabili". Come già detto in precedenza poi anche quest'anno "Loreto giovani" apre la stagione 2018 dei pellegrinaggi Unitalsi a Lourdes e Loreto. "Ci dà sempre grande carica ed energia iniziare l'attività annuale con l'entusiasmo e la curiosità delle nuove generazioni, - spiega il presidente regionale Roberto Torelli - la Fede è un grande dono ed è importante ogni anno ritagliarsi l'opportunità di approfondirla e "rinvigorirla" nell'atmosfera di un Santuario, insieme a tanti fratelli e sorelle raccolti in un'unica preghiera". Per ulteriori informazioni 0552398015 - www.unitalsitoscana.it

Tutti a Lourdes per il 160°

Esercizi spirituali 2018

L'Unitalsi Toscana, con l'arrivo del 2018, riparte di slancio. E lo fa con due appuntamenti che di fatto "danno il La", danno la spinta a quella che sarà la nuova stagione dei pellegrinaggi che inizierà a marzo con "Loreto giovani" per proi proseguire ad aprile con il primo pellegrinaggio dell'anno. La prima data da segnare sul calendario è quella del 27 e 28 gennaio quando, a Montecatini, sono in programma due giorni di esercizi spirituali aperti a tutti i soci dell'associazione. Due giorni di preghiera e di confronto, guidati dall'assistente regionale dell'Unitalsi monsignor Rodolfo Cetoloni: "dove due o tre sono riuniti nel mio nome, io sono lì in mezzo a loro". Per partecipare rivolgersi ai rispettivi gruppi di appartenenza o chiamare in sezione al numero di telefono 0552398015. "L'appuntamento di Montecatini - dice il presidente regionale Unitalsi Roberto Torelli - rappresenta un'importante occasione per fermarsi e fare il punto sul nostro cammino associativo condividendo con gli amici delle altre Sottosezioni due intensi giorni di confronto e di preghiera. Spesso siamo presi da mille impegni ed è "complicato" trovare il tempo per l’incontro con il Signore, per cui l’occasione degli esercizi spirituali, guidati dal nostro assistente regionale monsignor Cetoloni, dai due vice-assistenti, ma in cui saranno chiamati a collaborare molti nostri assistenti di Sottosezione, costituisce davvero una grande opportunità". Una due giorni che sicuramente permetterà di riflettere anche su quello che è l'appuntamento successivo, organizzato sempre dall'Unitalsi Toscana, ovvero il pellegrinaggio a Lourdes dell'11 febbraio in occasione del 160° anniversario delle apparizioni della Madonna a Bernardette. Con partenza da Firenze nel tardo pomeriggio del 9 febbraio e rientro il 12 subito dopo aver partecipato alla celebrazione della Santa Messa di fronte alla grotta. Anche in questo caso, per ulteriori informazioni, telefonare alla sede dell'Unitalsi Toscana (0552398015).

Pagina 1 di 34

Visite

0769203
Oggi
Ieri
Settimana
Mese
TOT
216
880
2427
11670
769203

In Evidenza

Prev Next

La Chiesa riconosce il 70° miracolo a Lo…

19-02-2018 Hits:39 In evidenza Marco Morandini

La Chiesa riconosce il 70° miracolo a Lourdes

Read more

Il messaggio del Papa per la giornata de…

17-01-2015 Hits:10441 In evidenza Bettazzi Bernardino

Il messaggio del Papa per la giornata del malato

IL MESSAGGIO DI PAPA FRANCESCO IN OCCASIONE DELLA XXIII GIORNATA MONDIALE DEL MALATO ISTITUITA DA GIOVANNI PAOLO II (11 FEBBRAIO 2015) Sapientia cordis. «Io ero gli occhi per il cieco, ero...

Read more